24 aprile 2015: inizia l’era dell’Apple Watch

0

Sono passati più di 5 anni da quando Apple lanciò l’iPad, ultimo vero grande dispositivo dell’azienda di Cupertino fino a oggi. Ieri tuttavia Apple ha annunciato il lancio ufficiale dell’Apple Watch, dopo un inseguirsi di voci e spifferi durato mesi.

C’è chi dice che Apple Watch potrebbe rivoluzionare il mercato degli smartwatch, e chi invece accoglie la notizia con freddezza (del resto quello di Apple non è sicuramente il primo modello di smartwatch mai creato, anzi). Per sapere quale delle due fazioni ha ragione non ci resta che aspettare qualche mese.

LA DESCRZIONE DEGLI APPLE WATCH

Tim Cook, CEO Apple, ha definito Apple Watch come “il dispositivo più personale (che abbiamo) mai creato”.

Gli Apple Watch sono stati progettati per lavorare a stretto contatto con gli iPhone, grazie alla connessione Wi-Fi e Bluetooth. In questo modo tutte le notifiche sullo smartphone saranno mostrate anche sullo smartwatch, sia che si tratti di social media o news. Sarà inoltre possibile ricevere telefonate, grazie al microfono e allo speaker integrati.

LEGGI ANCHE: Apple Watch: lo sviluppo delle app è iniziato

Saranno disponibili tre versioni diverse: il modello base Apple Watch Sport, quello di medio livello Apple Watch, e la versione di lusso Apple Watch Edition, con rifiniture in oro rosa o giallo a 18 carati. Si potrà inoltre scegliere tra due diverse dimensioni – 38 mm e 42 mm – e 11 differenti superfici.

I PREZZI E LE DATE

Per quanto riguarda i prezzi, a ogni modello ne corrisponde uno specifico. Apple Watch Sport costerà dai $349 della versione da 38 mm ai $399 della versione da 42 mm. L’Apple Watch sarà disponibile dai $549 ai $1,049 per i modelli da 38 mm, e dai $599 ai $1,099 per quelli da 42 mm. La grande differenza di prezzi ($500) dipende dalla tipologia di cinturino scelta.

Infine l’Apple Watch Edition, lo smartwatch di lusso sia di nome sia nel prezzo: per avere questo dispositivo infatti dovrete sborsare almeno $10,000, e considerando la tiratura limitata è facile immaginare come il prezzo tra i collezionisti sia destinato ad aumentare sempre più.

Tutti i diversi modelli di Apple Watch saranno disponibili a partire dal 24 aprile, mentre i pre-ordini partiranno oggi (martedì 10 marzo).

Condividi il tuo voto


Come ti fa sentire questo articolo?
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

About Author

Managing editor ed Editor-in-Chief del sito. Ha una laurea in Lingue e istituzioni economiche e giuridiche dell'Asia Orientale (Università Ca Foscari) e un Master in International Publishing (London City University). Vive a Londra, dove lavora come SEO copywriter e data analyst.

Leave A Reply