I migliori progetti in crowdfunding (08/03/2015)

0

Ecco i tre migliori progetti in crowdfunding che stanno cercando fondi e che noi abbiamo reputato i più interessanti della settimana dal 2 al 7 febbraio 2015 (clicca qui per vedere la classifica della settimana scorsa).

1 – Rocketbook

Rocketbook

Rocketbook

Da quando abbiamo lanciato questa rubrica, nessun progetto relativo all’editoria è stato così interessante come Rocketbook. Leggete come funziona e dopo ditemi se sto esagerando.

Rocketbook funziona come un normale taccuino, dove potete prendere appunti scrivendo con una penna. La particolarità rivoluzionaria consiste nel fatto che tutti gli appunti vengono salvati in cloud, e potete quindi accederci da qualunque dispositivo mobile. Il taccuino è composto da 100 pagine, quindi non dovete temere di finire lo spazio.

Nel momento in cui arrivate a pagina 100 e il contenuto è stato salvato, potete cancellare tutto quello che avete scritto e ricominciare da capo: per farlo vi basterà mettere il taccuino nel forno a microonde e scaldarlo per 30 secondi!

Se siete creativi e/o studenti, Rocketbook DEVE essere vostro.

Link: Indiegogo

Soldi raccolti finora: $77,721 su 20,000 (389%)

Tempo rimasto: 27 giorni

 

2 – PancakeBot

PancakeBot

PancakeBot

Se vi piace iniziare la mattina con un po’ di allegria (o se avete tempo da investire nella colazione), PancakeBot vi garantisce tutto il divertimento che vi serve.

PancakeBot infatti è una stampante di pancake facile da usare e dagli ottimi risultati. Vi basta preparare la pastella in un apposito recipiente e caricare il design desiderato attraverso una schedina SD, e il gioco è fatto. Il dispositivo è lungo 43 cm e largo 22 cm, quindi non dovete preoccuparvi che PancakeBot vi lasci affamati.

Link: Kickstarter

Soldi raccolti finora: $36,425 su 50,000 (72,8%)

Tempo rimasto: 32 giorni

 

3 – Smart Rope

Smart Rope

Smart Rope

Una corda per saltare intelligente? Sì, esatto. Dotata di LED, Smart Rope si collega allo smartphone per analizzare tutta l’esperienza di allenamento. Attraverso lo smartphone infatti sarà possibile monitorare i propri dati e offrire consigli su come migliorare il proprio regime di allenamento.

Si passa dal conto dei saltelli al numero di calorie bruciate, fino alla condivisione social dei propri risultati (opzione che negli ultimi anni sta assumendo sempre più rilevanza, soprattutto quando si tratta di corsa). Il design è minimal ma affascinante, dal colore freddo. I modelli sono diversi a seconda della lunghezza richiesta (dai 243 cm ai 287 cm): prima di prenotare su internet infatti informatevi su quale sia la lunghezza giusta per voi, considerando la vostra altezza.

Link: Kickstarter

Soldi raccolti finora: $76,493 su 60,000 (127,4%)

Tempo rimasto: 28 giorni

Condividi il tuo voto


Come ti fa sentire questo articolo?
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

About Author

Managing editor ed Editor-in-Chief del sito. Ha una laurea in Lingue e istituzioni economiche e giuridiche dell'Asia Orientale (Università Ca Foscari) e un Master in International Publishing (London City University). Vive a Londra, dove lavora come SEO copywriter e data analyst.

Leave A Reply