I migliori progetti in crowdfunding (09/08/2015)

0

Ecco i tre migliori progetti in crowdfunding che stanno cercando fondi e che noi abbiamo reputato i più interessanti della settimana (clicca qui per vedere la classifica precedente).

1 – SCRIBA

Scriba

Scriba

Scriba è una penna digitale che garantisce un’ergonomicità mai provata prima. Intriga molto una delle tagline del progetto, ovvero “Non è carta e non è un tablet – È il meglio di entrambi”. In effetti Scriba presenta alcune funzioni molto interessanti, che chi utilizza questo genere di gadget per lavoro o svago non potrà che apprezzare. Ad esempio potrete scegliere l’ampiezza del tratto semplicemente premendo la penna stessa, mentre un’altra funzione permette di aggiustare le linee in maniera automatica. Anche la batteria non è niente male: in caso di uso continuo, Scriba può continuare a funzionare senza ricarica per ben 35 giorni, mentre in caso di standby la batteria può durare fino a 6 mesi.

Link: Kickstarter

Soldi raccolti finora: €55,814 su 65,000 (85,86%)

Tempo rimasto: 4 giorni

 

2 – VORTEX

Vortex

Vortex

Vortex è un piccolo robot “smart and responsive” che arriva direttamente dalla Cina. Lo so, per noi cresciuti con E.M.I.G.L.I.O. nessun altro robot potrà mai essere lontanamente paragonabile, ma Vortex sembra in grado di potersi guadagnare una certa popolarità tra i più giovani. Tutto inizia associando il robot al proprio smartphone via Bluetooth: una volta collegato diventa possibile controllare Vortex attraverso il dispositivo mobile, dando vita ad alcuni giochi pre-installati come Virtual Golf, Driving, o Robot Soccer. I bambini potranno così divertirsi con un “animaletto domestico”, imparando al tempo stesso qualche base di robotica.

Link: Kickstarter

Soldi raccolti finora: £45,689 su 35,000 (130,54%)

Tempo rimasto: 4 giorni

 

3 – BEDJET V2

BedJet

BedJet

Alzi la mano chi non si è mai lamentato (o chi non ha mai sentito amici o parenti lamentarsi) del fatto che di notte, quando si dorme, la temperatura è sempre troppo alta o troppo bassa. Ecco, BedJet è un progetto che sta cercando finanziamenti proprio per questo: controllare in maniera smart la temperatura del proprio letto. Si tratta di un procedimento che, se ben fatto, può garantirvi di addormentarvi prima e restare nella fase di sonno più a lungo del solito. BedJet era già stato inizialmente finanziato su Kickstarter, e il grande successo della prima versione ha fatto sì che si arrivasse a questa V2. Cos’ha in più? “Solo” un sistema che analizza il vostro bioritmo e permette un continuo aggiustamento di temperatura mentre dormite. Mica male!

Link: Kickstarter

Soldi raccolti finora: $120,804 su 24,000 (503,35%)

Tempo rimasto: 34 giorni

Condividi il tuo voto


Come ti fa sentire questo articolo?
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

About Author

Managing editor ed Editor-in-Chief del sito. Ha una laurea in Lingue e istituzioni economiche e giuridiche dell'Asia Orientale (Università Ca Foscari) e un Master in International Publishing (London City University). Vive a Londra, dove lavora come SEO copywriter e data analyst.

Leave A Reply