Google Nova: arrivano i piani tarrifari di Google?

0

Continuano i piani di espansione in casa Google. L’altro giorno vi abbiamo raccontato di come l’azienda di Mountain View sia pronta a investire $1 miliardo in SpaceX, il “network spaziale”. Oggi restiamo sempre in ambito network, ma la notizia si inserisce in un ambito leggermete diverso.

Stando a quanto annunciato da Amir Efrati in un articolo pubblicato su The Information infatti, Google starebbe pianificando l’ingresso nel settore dei network telefonici.

Google Nova, ovvero quando i browser non bastano

Google Nova, ovvero quando i browser non bastano

ARRIVA GOOGLE NOVA

Secondo Efrati, Google sarebbe al lavoro per assicurarsi l’accesso ai network di T-Mobile e Sprint per il trasferimento dati usati per la tecnologia mobile. Una volta assicuratosi l’accesso, Google sarebbe allora in grado di vendere ai propri utenti veri e propri piani tariffari telefonici, gestendone così il traffico in termini di chiamate e dati. All’interno dell’azienda ci si riferisce al progetto con il nome di Nova.

Quali motivi spingono Google a buttarsi nella telefonia sotto forma di MVNO (mobile virtual network operator, ovvero chi si assicura parti di banda di rete dai grandi operatori)? Sicuramente il fatto che in questo modo più persone potrebbero utilizzare I servizi di Google. Inoltre aumenterebbe anche la fetta di utenti che ne vedrebbe le pubblicità su mobile, dove i widget in grado di bloccare le ads non sono così diffusi come invece nei browser per PC e laptop.

GOOGLE NOVA: DOVE E QUANDO

Il network virtuale di Google dovrebbe prima debuttare negli Stati Uniti, per poi (eventualmente) espandersi nel resto del mondo. C’è curiosità per quelli che saranno i prezzi, anche se le fonti di Efrati sostengono che i piani tariffari saranno low-cost. Non ci sono certezze sulla data, ma si vocifera che il progetto possa partire già in questo 2015.

Dopo aver lanciato Google Fiber (connessione in fibra ottica 100 volte più potente del normale) e Project Loon (sistema per offrire accesso internet anche alle zone rurali e remote del pianeta), Google Nova potrebbe essere il nuovo, ambizioso, progetto di Larry Page e Sergej Brin per essere ancora più competitivi nella cosiddetta mobile war.

 

 

 

Condividi il tuo voto


Come ti fa sentire questo articolo?
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

About Author

Managing editor ed Editor-in-Chief del sito. Ha una laurea in Lingue e istituzioni economiche e giuridiche dell'Asia Orientale (Università Ca Foscari) e un Master in International Publishing (London City University). Vive a Londra, dove lavora come SEO copywriter e data analyst.

Leave A Reply